maurizio pellegrin

from 7 May 2014 to 23 July 2014

Sulla fragilità


Una mostra sulla fragilità implica il muoversi per tocchi leggeri, con ritmi particolari tesi a solleticare l’istinto e sollecitare dolcemente i sensi. Una mostra dove la presenza della carta è ovunque, con colori che diventano note impossibili e aree che diventano spazi su un mondo interiore. Non appartiene a questa mostra il romanticismo né tantomeno la decadenza. E se qui e là gli oggetti mettono in gioco le trame della mente attraversate dalla memoria, l’esercizio è solo funzionale a una poetica del silenzio e dell’assenza, sempre cara a Maurizio che per vocazione e destino ha un percorso solitario.